Europa 2020 e il percorso del partenariato

LA VALUTAZIONE EX-ANTE PER LA PROGRAMMAZIONE 2014-2020

Con Delibera di Giunta Regionale n.222 del 25.05.2013  sono state avviate le attività di Valutazione ex ante per il periodo di programmazione 2014-2020 per i Programmi Fesr e Fse, sotto il coordinamento del Nucleo di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici.

Per ottenere Programmi che presentino chiare logiche di intervento e che diano decisivi  contributi al raggiungimento degli obiettivi di Europa 2020, il ruolo della valutazione ex ante è stato notevolmente rafforzato. La Commissione Europea, infatti, ha stabilito la necessità di effettuare la valutazione ex ante di ogni programma, al fine di migliorarne la qualità e l'elaborazione. (Proposta di regolamento COM (2012) 496 dell'11.09.2012 art. 48).

La Valutazione ex ante sarà in particolar modo concentrata  sulla strategia di programma,  su indicatori, monitoraggio e valutazione, sulla congruenza delle ripartizioni finanziarie, sul contributo alla Strategia Europa 2020 e sulla valutazione Ambientale Strategica.

Il PERCORSO DEL PARTENARIATO ECONOMICO E SOCIALE PER LA PROGRAMMAZIONE 2014 - 2020

Il 7 giugno 2013, a seguito dell'incontro tra il Presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, e il partenariato economico e sociale, prendono il via le attività per la prossima stagione di programmazione comunitaria 2014-2020.
"Progettare e agire tutti insieme, dando voce alle migliori espressioni regionali e ascoltando le esigenze di cittadini e imprese", sarà l'imperativo alla base del nuovo percorso programmatico.
Nel prossimo periodo si delineerà gradualmente una nuova strategia regionale unitaria e condivisa, calibrata sul territorio e aperta alle prospettive europee e ai traguardi da raggiungere, per implementare sviluppo e crescita sociale, economica e culturale del territorio.
Il percorso verso i molteplici obiettivi prefissati sarà condiviso in modo continuativo con il partenariato economico e sociale e definito di volta in volta in base alle proposte che arriveranno.

La costruzione dell'accordo di partenariato potrà essere seguita consultando i documenti presenti in quest'area.

Condividi contenuti