Europa 2020 e il percorso del partenariato

Evento di lancio POR MOLISE FESR E FSE 2014/2020

Programma Operativo Regionale FESR e FSE 2014-2020


Campobasso - Palazzo Vitale - Sala del Parlamentino - Via Genova, 11

3 novembre 2015 ore 9.30

Il Molise si prepara a vivere una nuova stagione di innovazione, crescita economica e sviluppo sociale.
A determinare il nuovo corso è l’avvio del Programma Operativo Regionale FESR e FSE 2014-2020, che la Commissione Europea ha approvato il 14 luglio 2015, con Decisione C (2015) 4999 final.

Ora si passa alla fase operativa.

Una crescita intelligente dell’economia regionale sostenibile e inclusiva, e il rilancio dell’occupazione in una dimensione di coesione economica, sociale e territoriale, questi i macro-obiettivi per i quali stiamo lavorando.

Il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) e il Fondo Sociale Europeo (FSE), insieme, mettono a disposizione una dotazione finanziaria di 153 milioni di euro, un blocco di investimenti che ridisegnerà il Molise dell’immediato futuro.

E’ un momento importante, che richiede armonia e impegno e che vogliamo condividere con tutti i cittadini.

Per saperne di più, partecipa all’evento di lancio del POR Molise FESR e FSE 2014/2020, che avrà luogo martedì 3 novembre a Campobasso, presso Palazzo Vitale sala del Parlamentino in via Genova, 11.
Illustreremo il Programma, raccoglieremo suggerimenti e riflessioni e daremo ufficialmente l’avvio alle attività operative.

La tua opinione è importante!

SINTESI PER IL CITTADINO

PROGRAMMA AGGIORNATO


MOSAICO - FORUM INTERATTIVO

mosaico.jpg 

 MOSAICO è il Forum informatico interattivo dedicato allo scambio di informazioni,  esperienze e prassi tra le AdG, in materia di Appalti Pubblici e Aiuti di Stato a cura  dell’Agenzia per la Coesione Territoriale.

PROPOSTA POR FESR E FSE MOLISE 2014 - 2020

Inviata alla Commissione Europea la proposta per il POR FESR e FSE 2014-2020. La Regione Molise elabora la strategia per i prossimi sette anni in coerenza con il quadro strategico comunitario e nazionale, anche alla luce dei contributi acquisiti  attraverso il percorso.

In corso il negoziato con la Commissione Europea.

PROPOSTA POR FESR E FSE MOLISE 2014 - 2020 

ALLEGATI

CONDIZIONALITA' EX ANTE

Documentazione sulla valutazione della applicabilità delle condizioni ex ante e sull’ottemperanza alle stesse

In questa sessione viene riportate integralmente la tabella n. 24 del POR FESR e FSE Molise 2014/2020, contenente i link per la consultazione degli atti di riferimento, afferenti a ciascun criterio.
Fatti salvi i documenti di Strategia per la Specializzazione Intelligente della Regione Molise, Banda Larga, Banda Ultra Larga, Regolamento Suap e il Verbale della Conferenza dei Sindaci (20/03/2013) ,  si rimanda ai link specifici elencati nel documento per singolo criterio alla voce "riferimenti normativi". Si raccomanda di copiare e incollare i vari link nella barra dell'indirizzo per accerede ai documenti.

Tabella 24: DOCUMENTAZIONE SULLA VALUTAZIONE DELLA APPLICABILITÀ DELLE CONDIZIONI EX ANTE E SULL’OTTEMPERANZA ALLE STESSE

SMART SPECIALISATION STRATEGY DELLA REGIONE MOLISE

La “Smart Specialisation Strategy” è la strategia di specializzazione intelligente delineata a livello regionale, ma concepita a livello nazionale ed europeo. La Strategia per la Specializzazione Intelligente prevede che ogni regione, a partire partire dai propri vantaggi competitivi, si specializzi in un ristretto numero di settori in grado di raggiungere standard di eccellenza, utili sia a trainare l'intero sistema regionale, sia al raggiungimento gli obiettivi posti da Europa 2020.

Le Strategie di R&I per la Specializzazione Intelligente – Regione Molise
Appendice 1 - R&I
Appendice 2 - Agenda Digitale Molise

 

PIANO DI RAFFORZAMENTO AMMINISTRATIVO

La Regione Molise sta predisponendo un Piano di rafforzamento amministrativo finalizzato a rendere più efficiente l’organizzazione regionale e a migliorare la gestione delle risorse destinate alle politiche di sviluppo. Al fine di garantire l’efficacia e l’efficienza nell’uso delle risorse dei Fondi Strutturali e di investimento europei (Fondi SIE) il piano concorre a:

  • migliorare le competenze delle strutture dedicate all’attuazione dei programmi operativI;
  • assicurare standard di qualità e riduzione dei tempi di realizzazione degli interventi;
  • migliorare le funzioni trasversali (semplificazione legislativa, sistemi informativi, flussi finanziari, sistema dei controlli amministrativi, procedure sui regimi di aiuto, sistema di valutazione interno del personale);
  • garantire la trasparenza delle azioni collegate ai programmi operativi.

Linee Guida per la definizione del Piano di Rafforzamento Amministrativo

Delibera di Giunta Regionale n. 322 del 18 luglio 2014 «Proposta di indirizzo e nomina responsabile del PRA» 

Delibera di Giunta Regionale n. 356 del 31 luglio 2014 «Piano di rafforzamento amministrativo (PRA) per il periodo 2014-2020. FASE 1 Prima stesura – Bozza N. 1 Luglio 2014
 

IL PERCORSO DEL PARTENARIATO IN MOLISE:SVILUPPI ED EVOLUZIONI

Continua il percorso di condivisione partenariale.

Dopo l' incontro iniziale del 7 giugno 2013, in seguito al quale sono pervenuti i primi contributi partenariali, i momenti di condivisione hanno avuto seguito anche in ambito virtuale, grazie a questa vetrina di confronto telenatico.

Durante l'appuntamento del 9 dicembre 2013, il partenariato  è stato invitato a compilare un semplice questionario on line, finalizzato al confronto circa i pesi indicativi percentuali suggeriti dal Ministero per gli 11 Obiettivi tematici e per i rispettivi risultati attesi.

La progressiva definizione delle strategie a livello nazionale ha creato le condizioni per specializzare il percorso di concertazione anche nella nostra Regione. A tal fine è stato inviato al partenariato  un documento che delinea i punti di partenza per i nuovi contributi: “A che punto siamo?”, “Quali risorse abbiamo?” e “I tempi”.

Specializzazione e approfondimento sono, dunque, gli obiettivi degli
ultimi contributi partenariali pervenuti, condivisi e analizzati durante gli incontri del 30 maggio 2014, nei tre i tavoli di discussione: Tavolo Imprese, Tavolo Aree interne,Tavolo Aree urbane.

Saranno previsti ulteriori momenti di condivisione che guideranno il Molise verso la definizione finale della strategia.


 

LA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS) PER LA PROGRAMMAZIONE 2014-2020

La Valutazione Ambientale Strategica (VAS), mira ad un'analisi preventiva degli effetti che il programma avrà sull’ambiente e  rappresenta un importante contributo all’attuazione delle strategie comunitarie per lo sviluppo sostenibile.
L'avvio della consultazione pubblica è avvenuto con pubblicazione dell'avviso sull'Edizione Straordinaria del BURM del 21/07/2014 n.25. Le osservazioni e i contributi al Rapporto Ambientale e alla proposta di Programma possono pervenire, entro 60 giorni dalla pubblicazione dell'avviso in BURM:
•In forma cartacea, al Servizio Coordinamento, Programmazione Comunitaria-Fondo FESR e all'Autorità Ambientale Regionale, presso il protocollo della Regione Molise, Via Genova 11, Campobasso;
•In formato elettronico, all'indirizzo di posta certificata:
regionemolise@cert.regione.molise.it e ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
autorita.ambientale@regione.molise.it e pavone.nicola@mail.regione.molise.it

indicando nell'oggetto: VAS POR FESR-FSE, all'attenzione del Servizio Coordinamento, Programmazione Comunitaria-Fondo FESR e dell'Autorità Ambientale Regionale.

DOCUMENTI CONSULTABILI

ULTERIORE DOCUMENTAZIONE

DOCUMENTI PER LA NUOVA PROGRAMMAZIONE 2014 - 2020

L'Accordo di Partenariato è lo strumento di programmazione nazionale dei fondi strutturali e di investimento europei assegnati all'Italia per la programmazione 2014-2020

Accordo di Partenariato - Versione di aprile 2014 

Accordo di Partenariato - Versione di dicembre 2013

Condividi contenuti